ELETTROMEDICALI

inutile negare che uno dei primi pensieri vada alla riabilitazione ed alla fisioterapia, settore con il quale da tempo stringe una proficua collaborazione, felice di poter assistere col suo lavoro chi è solito far star meglio le persone.

Oltre alla propria esperienza, formazione ed al prezioso aiuto delle mani capaci, per il lavoro del fisioterapista le attrezzature elettromedicali sono di fondamentale importanza.

Già da molti anni si parla infatti di tens, elettrostimolazione, tecarterapia, dal momento che l’energia elettrica, usata chiaramente nei modi e nelle quantità stabilite dalla scienza, può comportare degli effetti biologici benefici, usati dunque a scopo terapeutico.

Senza dimenticare, per esempio, l’importanza degli apparecchi per la magnetoterapia o la fisioterapia ad ultrasuoni.